Storia


...riparando biciclette costruiamo relazioni.

Il progetto Ciclofficina Sociale nasce dall'esperienza in ambito educativo dell'Associazione LA MOVIDA- Onlus. E' l'idea di coniugare il lavoro riabilitativo nel sostegno alle persone con la pratica manuale e laboratoriale ciclo-meccanica. Si tratta di un progetto e laboratorio versatile e modulabile in base alle caratteristiche, bisogni ed obiettivi che ci si pone nei confronti dei beneficiari. E' possibile concentrarsi sull'aspetto tecnico-formativo all'interno di percorso professionalizzante, così come lavorare maggiormente sulla stimolazione/potenziamento nei processi logico-cognitivi e sulla concentrazione legata al gesto manuale. Può essere poi declinato come ambito protetto e facilitante in cui giocarsi e avviare la relazione a due all'interno di un intervento individualizzato.

La bicicletta, ricca di preziose metafore, ci mostra come per cercare l'equilibrio occorra muoversi: quel movimento è la possibile azione concreta e vitale verso un cambiamento, che nel lavoro di sostegno all'altro assume un ruolo chiave e un'opportunità di evoluzione.

 

Contattaci per approfondimenti.